Strade che non portano a Roma

05/08/2014
Manuel Garibaldi

Strane strade
ottiche tutte speciali
col fiato, col fiato sul collo
dei diesel, dei diesel da soma
strane strade
ma lo sapevi che portavano a Roma?
coi suoi bei subappalti di pini
e fontane imperiali
d’estate luccica l’atmosfera
come se ci fosse del bagnato
donnine nude sdraiate sui vetri
degli autofurgoni
il camionista dopo la pera
si sente nitido, rilassato
guarda lo Scuba, riparte e fantastica
nuovi abbandoni

Lungo le strade che non portano a Roma
Lungo le strade che non portano a Roma

Strane strade
sotto il tendone del raduno
la band, pura adrenilina,
suonava, suonava davvero
gli addetti alla cultura trasgressiva
emisero un verdetto unanime e severo
ma l’impresario col Borsalino
pensò: “Io questi li assumo!
Io gli presento, nero su nero
un contratto di lavoro
senza badare a spese,
alle spese ci badano loro
E capiranno cosa vuole dire
cosa vuol dire girare
cosa vuol dire girare a vuoto
sul raccordo anulare!”

Lungo le strade che non portano a Roma
Lungo le strade che non portano a Roma

Share Button

Comments are closed.