Quasi

11/04/2014
Manuel Garibaldi

Quasi incontrarti lungo la sera (cinema nella realtà).
Volta e rivolta come un cappotto tutte le strade di questa città.
Lui non voleva fare il soldato, io ero pazzo di te
ma tutto questo sembra svanito, fiocchi di neve del tuo décolleté.
Ci si aspettava per la partenza salve di fucileria.
Troppo sottile la differenza tra chi ritorna e chi invece va via.
Io ti sfioravo piano col dito, tu non capivi perché
ma tutto questo sembra svanito come un concerto che invece non c’è.
Quasi lasciarti lungo la vita (saldi di neve in città),
qualche romanzo dentro al cappotto, qualche cappotto scordato nei bar.
Tu mi sfioravi piano col dito, io ero pazzo di me
ma tutto questo sembra svanito come le nuvole all’ora del tè.

Share Button

Comments are closed.